Archivi del mese: maggio 2018

Tuttapost’

“Tuttappost’”, mi rispose così, secco e asciutto. Suonò come il tonfo della lama di una ghigliottina quella risposta gergale al mio più formale: “Come va?”, con quella maniera di esprimere il contrario di quello che dici, quel modo di dire … Continua a leggere

Pubblicato in ricordi | 23 commenti

Un prato

Un prato è un prato, una distesa verde a perdifiato o a perdita d’occhio che poi è la stessa sensazione di respiro che ti si strozza in gola, di aria che ti manco per quella corsa che ci fai dentro. … Continua a leggere

Pubblicato in pensieri | 15 commenti

Loro

Loro tentarono la fortuna alla “Ruota della Fortuna”. Noi no. Loro trovavano Emilio Fede divertente. Noi no. Loro son convinti che “Le Iene” sia una organizzazione filantropica, creata per combattere i soprusi contro i cittadini. Noi no. Loro leggono “La … Continua a leggere

Pubblicato in cinema | Contrassegnato | 27 commenti