Archivi categoria: poesia

Ubriaco di te

E’ bello che tu abbia delle tette così piene stasera e che quei chiodi rosa che chiami capezzoli stasera puntano dritto verso di me. Sublime che dovunque protenda le mie mani al buio stasera trovo i tuoi fianchi nudi a … Continua a leggere

Pubblicato in eros, musica, poesia | 19 commenti

Domenica

La giornata del Signore, grigia come una giornata di novembre, acida come un lunedì di ottobre, lo cerco tra citazioni della Marini, canzoni etniche, libri mai letti e zoccoli di legno. Non mi viene nulla di intelligente da postare su FB. Andrò ad urlare … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | Contrassegnato | 29 commenti

La giornata della poesia

Le Mal Tandis que les crachats rouges de la mitraille Sifflent tout le jour par l’infini du ciel bleu ; Qu’écarlates ou verts, près du Roi qui les raille, Croulent les bataillons en masse dans le feu ; Tandis qu’une … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 2 commenti