Archivi categoria: quotidiano

Di stanza in stanza

Daniela ha dato fuoco al suo bianchetto, ne ha spremuto il contenuto sulla formica del banco, poi ci ha avvicinato l’accendino, un click rapido e deciso ed una fiammata gialla repentina ha illuminato il suo viso da bambola di porcellana, imperturbabilmente … Continua a leggere

Pubblicato in quotidiano, racconto | Contrassegnato | 11 commenti

Commesse

Nelle prime ore del pomeriggio le commesse formano una lunga linea retta, tutte in fila sul marciapiedi con alle spalle l’ingresso del negozio come tante sentinelle. Dissimulano un’aria rilassata, fumano perlopiù  e mentre aspirano un’altra boccata si impegnano a sistemare una piega della … Continua a leggere

Pubblicato in musica, pensieri, quotidiano | 26 commenti

La mamma di Baltimora

Toya Graham, così si chiama, piccola e tonda, giovane e disperata, l’abbiamo riconosciuta tutti nei gesti, nella rincorsa, senza aver bisogno di traduzione per le sue invettive. Ai primi fotogrammi del video che ci è stato proposto dai media copiosi abbiamo compreso … Continua a leggere

Pubblicato in quotidiano | Contrassegnato | 17 commenti

Il mare bagna Toledo?

Una colonna azzurra luminescente mi indica il percorso verso la superficie e mi ci incanalo. Come in un raggio di luce mi lascio trasportare verso l’alto senza nuotare, spinto solo da Archimede. Sotto di me un prato di posidonie fluttua scoprendo o nascondendo … Continua a leggere

Pubblicato in pensieri, quotidiano | 32 commenti

Maria

Il mio nome è Maria7bk234, ma potete chiamarmi Maria, lavoro al casello, conto le auto che passano, calcolo la tariffa, conto i soldi inseriti, se occorre attivo transazione su carta di pagamento, su richiesta rilascio ricevuta, alzo la sbarra, se … Continua a leggere

Pubblicato in cinema, pensieri, quotidiano, racconto, scienze | Contrassegnato | 24 commenti

La corte di Maria Antonietta

La Ministro dello Sviluppo Economico della Repubblica Italiana avrebbe consigliato ai lavoratori della Micron di accettare la delocalizzazione, cioè di trasferirsi a Seul, visto che l’azienda chiude in Sicilia per rafforzare la produzione in Oriente. Se questa notizia è vera penso che la … Continua a leggere

Pubblicato in cazzeggio, quotidiano, società | Contrassegnato | 35 commenti

Insopportabili

Non è un sentimento di cui andar fieri così non ne ho mai parlato con nessuno ma qui voglio confessarvelo: io i vecchi non li sopporto. Ma non è che non li sopporto a causa di qualche loro comportamento specifico, se così … Continua a leggere

Pubblicato in musica, pensieri, quotidiano, società | Contrassegnato | 24 commenti