Archivi categoria: musica

Dialoghi

– Me ne stavo lì, così. – Come così ? – Come un geco sul muro (va bene così? ). Tu passasti di lì e niente fu più come era stato fino ad allora. – Come era stato fino ad allora … Continua a leggere

Pubblicato in cazzeggio, musica | 25 commenti

Intrudere

Qualche giorno fa in un post leggo una di quelle parole che mi incantano, mi ha preso come fa la punta del flauto dell’incantatore col cobra.e mi ha trascinato via, sospeso tra i pensieri ed i colori che talune parole sanno evocare.Le parole … Continua a leggere

Pubblicato in musica, pensieri | 45 commenti

Commesse

Nelle prime ore del pomeriggio le commesse formano una lunga linea retta, tutte in fila sul marciapiedi con alle spalle l’ingresso del negozio come tante sentinelle. Dissimulano un’aria rilassata, fumano perlopiù  e mentre aspirano un’altra boccata si impegnano a sistemare una piega della … Continua a leggere

Pubblicato in musica, pensieri, quotidiano | 26 commenti

Risveglio

Mi sveglio di soprassalto, rimango qualche minuto seduto tra le lenzuola di un letto d’albergo, sconvolto, a chiedermi dove sono, che ore sono. Devo aver dormito senza sogni, guardo oltre la vetrata di fronte a me, la città si sveglia … Continua a leggere

Pubblicato in musica, racconto | 29 commenti

Obliovescenza *

Sulle palpebre cortine trasparenti contro il meriggio accecante si delinea la tua ombra arancione che poi nell’avvicinarsi non sei tu e mi persuado che non so riconoscerti sopravento, da sottovento forse sì ma non ne sono nemmeno sicuro. Da bambino … Continua a leggere

Pubblicato in musica, pensieri, ricordi | Contrassegnato , | 6 commenti

I licantropi

C’è una donna seduta alla panchina nel parco. I suoi capelli un ammasso arruffato fatto di tante ciocche poco addomesticate, le gambe lunghe in un pantalone di velluto verde scuro, la sua mano sinistra è appoggiato sul ginocchio della gamba destra che accavallata all’altra … Continua a leggere

Pubblicato in musica, pensieri | Contrassegnato | 18 commenti

Compagni di scuola

Ascolto Virgin Radio dove periodicamente trasmettono dei pezzi che vengono definiti “rock classico”. Ho scoperto che quando il pezzo che viene annunciato è datato fra il 1972 ed il 1977 di sicuro mi piacerà. Ho cercato di capire perché accade ciò, di sicuro … Continua a leggere

Pubblicato in musica, ricordi | Contrassegnato | 34 commenti

Un giorno

La luce del giorno scorreva gelatinosa lungo la facciata del palazzo di fronte e intanto umidificava le sbarre alla finestra prima di inondare il selciato del marciapiedi. Nella stanza la linea d’ombra scorreva in diagonale scoprendo le sue spalle abbronzate ed il nuovo … Continua a leggere

Pubblicato in musica, pensieri, racconto | Contrassegnato | 16 commenti

Perché no ?

Perché  non si scherza con certe cose ? Perché “Push Xtina”scritto  su una torta è di cattivo gusto? Perché ci sono eventi su cui non si gioca, su cui non si lucra ? Perché la maternità è sacra ? Ma … Continua a leggere

Pubblicato in musica, società | Contrassegnato | 26 commenti

Aneddotica rock

[Il contenuto di questo post è stato copiato da qui ] Arizona, un posto qualunque, una città qualunque, perché in Arizona tutte le città si assomigliano. Roger Waters e David Gilmour stanno scherzando tra di loro. Siamo nella fase in cui … Continua a leggere

Pubblicato in musica, racconto | 6 commenti