Ottobre

In Bolivia non conoscono l’ottobre che conosciamo noi che viviamo sopra il Tropico del Cancro, non hanno mai visto i tramonti farsi più miti, le albe nella nebbia. Chissà come è l’alba a Quebrada del Yuro ad ottobre? Immagino calda e torrida come la morte violenta.
Ottobre era l’inizio di scuola, le cartelle colorate, il ritrovarsi, i corridoi rumorosi, la malinconia di settembre ormai faceva parte dell’anno passato, il primo di ottobre era l’inizio di un anno nuovo, i tuffi dalla scogliera solo un ricordo offuscato dal presente che erano le tette più grandi di Anna ora in 2B.
Ottobre è l’autunno senza se e senza ma, è l’odore marcio della vinaccia, è consapevolezza,  ottobre è un mese maschio, non è frocio come lo svenevole settembre, è mese di funghi e boscaioli, di cose da fare senza indugiare come seminare fave per aprile femmina.
Così mi godo questa mattina di sole al primo caffè al tavolino del bar, sfoglio il giornale: Pisapia inchiappetta Bersani, sai che novità! Faccio il paternalista con la giovane barista ma la piccola ha l’occhio acuto di chi mi sa decriptare. 6 ottobre, forse l’ultimo giorno di vacanza, penso un paio di cazzate, ne riempirò un post: questo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in musica, pensieri, quotidiano. Contrassegna il permalink.

69 risposte a Ottobre

  1. lamelasbacata ha detto:

    Oggi sei caustico! Povero settembre, addirittura frocio 😂

  2. sherazade ha detto:

    Non è f***** come lo svenevole settembre.
    Non so Per il resto d’Italia ma per Roma quel f***** è davvero troppo dispregiativo per essere usato anche come licenza poetica.

    Sherabuonagiornata

    • rodixidor ha detto:

      Il nostro poeta di riferimento non è Trilussa ma Bukowski.

      • sherazade ha detto:

        Perdonami vedo poca attinenza con Bukowski!

      • rodixidor ha detto:

        … Ero in camera mia, ero a letto da una decina di minuti, e stavo lì disteso, con una zanzariera tutt’intorno.. Sì, intorno al letto — che era molto grande, con una specie di baldacchino sopra — ci correva questa specie di tendina. Io l’avevo tirata e stavo lì, con quella bardatura intorno a me. Mi faceva sentire un po’ frocio, una roba del genere, ma visto come andavano le cose meglio passar per frocio che per qualsiasi altra cosa …
        [Charles Bukowski – Storie di ordinaria follia – Universale Economica Feltrinelli]

      • sherazade ha detto:

        Ok permettimi se non ho la compiacenza di paragonarti a Bukowski… ea insistere che questo termine ripeto a Roma è davvero un pugno allo stomaco e non un modo di dire. Certo pederasta omosessuale gay non avrebbe avuto lo stesso senso lo capisco.
        Shera

      • rodixidor ha detto:

        Quindi, fammi capire … Se fossi paragonabile a Bukowski ( e sono daccordissimo con te che non lo sono neppure minimamente) allora mi sarebbe concesso usare termini non corretti. Una logica un tantino discriminatoria, oserei dire.
        Comunque quella parola (che non ripetiamo) è un pugno allo stomaco ovunque ed è da non ripetere perchè insulto omofobo. Va bene così?

      • sherazade ha detto:

        Forse mi hai frainteso ma in realtà volevo dire che tu sei Cioè io ti vedo più bucolico che come si dice bukowskiano .

      • rodixidor ha detto:

        Una mia amica continuava a dirmi, tempo fa, che io in una persona vedo solo quello che voglio vedere. Non aveva tutti i torti.
        Comunque mi fa simpatia sapere che mi vedi bucolico 🙂

  3. Pendolante ha detto:

    Ottobre è un mese che va capito. Un mese a tinte forti. Un mese violento, ma di bellezza, colori, odori, sapori. Umori anche. Poi malinconia.

  4. Ghiandaia blog ha detto:

    Ottobre profumo di caldarroste.🎄

  5. Daniela ha detto:

    un tornado di profumi e di colori, è un mese simpatico, ha tono e reca allegria nonostante introduca il malinconico novembre…ma è naturale alternanza, non mi lamento e inalo i profumi del sottobosco quando mi capita di esserci 🙂

  6. newwhitebear ha detto:

    ottobre di una volta che non c’è più. Adesso è settembre quello che una volta era per noi ottobre. Dunque riprendi il lavoro da lunedì.

  7. lapoetessarossa ha detto:

    Ottobre sono 31 giorni che si accorciano. Ottobre sarà pure maschio ma la castagna e la vendemmia sono femmine. Sul genere del vino potremmo discuterne a lungo. Ottobre regala tramonti brevissimi che tolgono il respiro e ti stupisce con albe rosa, anche se non sei in riva al mare. Ottobre è il primo golfino di lana, è sentire le mani fredde. Domenica otto ottobre c’era il cielo azzurrissimo e il sole scaldava, che sembrava estate. Ma l’estate è puttana. Ottobre no. Non è per tutti. Non vuole esser pagato. Non ti sorride per forza. Ottobre ad una certa ora chiude la porta. E se ti ha invitata a casa sua ti chiederà di restare a dormire. 

    • rodixidor ha detto:

      wow, hai degli ottimi argomenti. Che posso dire, per il gusto di contraddirti? Che si accetta la gentilezza di chi ti apre la porta e ti tiene al caldo, se ne capiscono tutte le virtù, ma hai dato il cuore ad una puttana.

      • rodixidor ha detto:

        Poi comunque rimane da chiedersi come sarà domani 9 ottobre l’alba a Quebrada del Yuro.

      • lapoetessarossa ha detto:

        Che sapeva sarebbe stata la sua ultima alba. Che non sapeva che sarebbe vissuto ancora per tanti anni, almeno cinquanta. E non solo sulla bandiera e sulla maglietta. Nella canzone e comunque nel cuore. Che non immaginava che quella canzone mi commuove sempre. Che in fondo sarebbe ancora bello alzare il pugno e gridare Hasta siempre, Comandante!

  8. lapoetessarossa ha detto:

    Però ti sei commosso un po’ anche tu vero?

  9. gialloesse ha detto:

    Eh si, nostalgia canaglia mi pare si dica !

  10. elettasenso ha detto:

    Post maschio, diretto, franco. Simpatico.
    Eletta

  11. Julian Vlad ha detto:

    In certi giorni di ottobre (come oggi, ad esempio, ma pure ieri e ieri l’altro, per tacer di sabato scorso) c’è un tale perfetto equilibrio di luce, colori e calore, che qualunque nuova impresa sembra non solo possibile, ma anche inevitabile e bella. O almeno, è questo l’effetto che certi giorni di ottobre fanno a me.

    • rodixidor ha detto:

      Sto scoprendo qui dai commenti, che siete in tanti ad amare questo mese dell’anno. 🙂

      • Julian Vlad ha detto:

        Sarà che dopo un’estate terribilmente afosa e un settembre malinconico e piovoso, l’ottobrata a cui stiamo assistendo è una mano santa 🙂
        Ma ricollegandomi alle mie sensazioni di cui sopra, e considerato che a fine mese torna l’ora solare, credo che Fitzgerald avrebbe il titolo perfetto per questo momento di fulgore: gli ultimi fuochi.

  12. massimolegnani ha detto:

    arrivo qui per la via traversa, ho letto prima la risposta della poetessa ed ora la “botta” tua 🙂
    piacevoli le tue considerazioni su ottobre che tra l’altro quest’anno sta facendo un figurone.
    ottobre è il pro-fumo asprigno di legna che esce dai comignoli. e sì, ottobre è maschio in ogni suo gesto.
    ml

  13. Antippa ha detto:

    Beati voi che iniziavate scuola ad Ottobre. Quindi mi verrebbe da pensare che “Settembre is the new Ottobre”
    Belle parole, caro!!!

  14. alessialia ha detto:

    eh si… ottobre ha come qualcosa di magico e sospeso che unisce in qualche modo due mondi… l’estate e il nuovo…
    ps. non mi fa mettere il like ai post… boh!

  15. Stefi ha detto:

    E da oggi novembre, un nuovo scenario.

  16. cristinadellamore ha detto:

    Ciao, grazie per il following, ricambio

  17. Angelina Licciardi ha detto:

    Leggo, appena alzata mentre aspetto che il caffè sia pronto e mi godo il silenzio della casa e della strada non ancora invase dai consueti rumori che annunciano il ,nuovo, lavoro del giorno che inizia, il tuo ultimo post.
    Inizio bene la giornata ! in modo speciale perchè speciale è il tuo scrivere. Grazie per le affascinanti parole , tali sia che descrivano una ricetta sia che ” parlino” di emozioni o di argomenti di attualità . .

  18. Lady Nadia ha detto:

    Ciao. Lavora! E non guardare troppo in giro.
    Arrivo tardi, ed è già nostalgia. È novembre, per me un mese triste. Passerà.
    Ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...