C’era una volta in Siberia

educazionesiberiana

Si sa un film procede per citazioni ma quando son troppe sembra di rivedere più che vedere il film. Così la visione del nuovo lavoro di Salvatores va avanti senza grosse emozioni. Diceva qualcuno che un film è buono quando lo spettatore non sa cosa accadrà nella scena successiva, ahimè non è così per questo film. La storia dei “criminali onesti” in erba, la loro formazione alla violenza contro i soprusi del regime cattivo, Narciso e Boccadoro cresciuti fratelli destinati ovviamente al duello all’OK Corral. La ragione ultima della trasformazione della loro amicizia antagonistica ? Non è difficile da prevedere. La bella Xenja, unico personaggio luminoso, leggera ed irreale come sa essere un “voluto da dio” da un pò di movimento alla sceneggiatura con guizzi poetici,  molto ben interpretato, peccato sia destinata all’epilogo che immaginiamo fin dalla prima scena. Forse son troppo critico ma questo è quello che succede quando entri in una sala cinematografica pieno di grandi aspettative verso un regista che ami. Bellissima come sempre la fotografia, l’uso della camera che trasforma risse in danze, su questo non c’è dubbio. Ci saremmo aspettati una tecnica narrativa un po’ meno americana per trattare storie orientali, non ci piace dover pensare a Marlon Brando non solo nel Padrino ma anche nella colombaia di Fronte del Porto.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in cinema. Contrassegna il permalink.

9 risposte a C’era una volta in Siberia

  1. edp ha detto:

    Ho un grande amore per Salvatores (quello che amo di più è il primissimo, che fa parte di me e della persona e poi amo molto anche il suo lavoro sui libri di Ammaniti). Ho letto circa la metà di questo libro che non sono riuscita ad amare, mi pareva preconfezionato, inverosimile. Retorica prèt à porter, magari sbaglio, non so. Non mi fa voglia così, a leggerlo. Magari questo fine settimana faccio un salto a vederlo.

  2. rodixidor ha detto:

    Non ho letto il libro ma l’idea che ne da il film è quella espressa nel tuo commento. Non so se ti riferisci allo stesso film ma il film che ho più amato di Salvatores è Tournè.

  3. fango ha detto:

    avevo visto la locandina del film l’altro giorno e ci stavo facendo un pensierino. ma se tu che non hai letto il libro hai commentato così, io che l’ho letto non ho molte speranze di esserne soddisfatta.
    è che andare al cinema è un evento rarissimo, quindi tengo da parte il bonus per qualcosa di meglio.

  4. penna bianca ha detto:

    Eppure a me Salvatores è sempre piaciuto. Bisogna che lo veda e poi giudichi anche se i tuoi interrogativi mi sembrano validi e un po’ mi demotivano.

  5. rodixidor ha detto:

    Mi caricate di una responsabilità troppo alta se non andate a vedere il film per quello che ho scritto. E’ bello anche avere pareri diversi ed io comunque non mi son pentito di averlo visto.

  6. stileminimo ha detto:

    lo vedrò, per capire…. con Django mi è andata di lusso!

  7. edp ha detto:

    eccolo, l’ho visto. e sospetto che Salvatores renda i libri più belli di quanto siano in realtà (penso a “come dio comanda”). ho trovato una fotografia e una regia strepitose, alcune scene da togliere il fiato, e poi quel rendere il candore, la purezza adolescente attraverso gli sguardi, (Salvatores maestro di sguardi, maestro di purezze fin dai tempi dell’amatissimo turnè) quei primissimi piani di ragazzini veramente potenti, quell’alternarsi di luce e ombra. La storia dei criminali onesti fa sorridere un po’ anche me, ma alla fine non so, io mi ci son fatta portare, un po’ retorico a volte ma piacevole tutto sommato.

  8. rodixidor ha detto:

    Gli aspetti del film che ti hanno colpito sono sicuramente da me condivisi, bello che un film abbia tanti aspetti diversi e la nostra valutazione dipende da quale di questi ci ha maggiormente colpito. Grazie della tua analisi diversa dalla mia, le differenze ci arricchiscono.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...