Cloud Atlas

L’idea non è particolarmente originale ma le storie che si aggrovigliano parallele  in epoche diverse, gli effetti speciali, le scene accattivanti, cloud3

cloud4

il tema della vita e dell’amore sempre uguale a sé stesso nel tempo, nelle ere, in soggetti diversi ma sempre uguali.  

cloud2

Tutto il film in definitiva ti sa trasportare in questa favola intrigante.

Cloud Atlas

Sono uscito dal cinema a notte fonda e solo allora mi sono accorto di esserci stato per 2 ore e mezza. Bello.

cloud5

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in cinema. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Cloud Atlas

  1. penna bianca ha detto:

    Non sei il primo che me ne parla bene. Bisognerà vederlo ,-)

  2. turquoise66 ha detto:

    Non vado mai al cinema, proprio mai. Ma se ci andassi credo che vorrei vedere qualcosa del genere, tutto effetti mirabolanti e grovigli di sogni.

  3. stileminimo ha detto:

    Sì, mi è piaciuto e mi è accaduta la stessa cosa: sono uscita senza rendermi conto che il tempo era passato. Bellissima sensazione! Non la provavo da tempo. 🙂

    • rodixidor ha detto:

      Mi fa piacere ti sia piaciuto. Mi conforta coincida anche il giudizio.., .Apprezzare un film dipende anche dal tuo stato d’animo, dalla sera in cui lo vedi, ho sempre il dubbio di non aver dato un giudizio obiettivo.

      • stileminimo ha detto:

        No, non sono daccordo, nel senso che spesso un film mi ha cambiato la giornata, in meglio o in peggio ,a seconda. 🙂 Questo ha fatto una specie di miracolo 😀 , nel senso che stavo sul malinconico depressivo e sono uscita come sospesa dalla sala in una specie di limbo ovattato, con la sensazione che tutto può essere e che in fin dei conti, quel tutto, non è poi così pessimo. 🙂

  4. rodixidor ha detto:

    Si sente l’effetto benefico che ti ha fatto immergerti in questa bella favola :).

  5. paulabecattini ha detto:

    Ah, non vedo l’ora di poterlo rivedere e rivedere ancora! Mi affascina…
    Anche se al cinema fa tutto un altro effetto.
    Personalmente sono legata a film di questo genere, che ogni tanto mi “ripropino” in vena per trovarci nuove sensazioni, nuove sfumature, messaggi…
    Un po’ come faccio con “Il quinto elemento”.
    Ciao! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...