Con un piccolo aiuto

Capita di guardare delle foto o dei video di 30 anni fa ed accorgerci che eravamo belli, tutti vigorosi e belli. Ma ripensando alle fragilità di allora ci ricordiamo che non lo sapevamo. Allora tentiamo di convincerne i nostri figli, ma inutilmente, non riusciamo. I giovani non sanno assolutamente di essere belli, sanno solo di essere immortali, quello sì.
Penso sia una specie di istinto a salvaguardia della specie, i giovani che sono la generazione più forte, è meglio che non siano troppo consapevoli di come sono,  lo sapranno poi, a consuntivo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in musica. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Con un piccolo aiuto

  1. biondograno ha detto:

    ..assolutamente no, quando io guardo le mie foto di 20 anni fa
    vedo una donnona grassa, goffa, maschiaccio a dismisura

    ..eppure quante risate, quanta spavalderia, quante amicizie spassionate…

    bellezza e immortalità… ah la gioventù..
    bacio.
    m.

  2. Antinomia ha detto:

    Sarebbe troppo comodo e anche noioso capire fino in fondo quello che ci capita nel momento in cui lo viviamo.. Mi piace come usi il termine “bello”.

  3. Miss Fletcher ha detto:

    Penso sia questo il post al quale ti riferivi…e sì, concordo in pieno con te.
    Bello essere giovani e non sapere cosa si è…è anche questo il fascino di quell’età.
    A presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...