Basta così

Ero sceso per strada pensando: “Basta così ! Non ne posso più della neve” ed ha iniziato a nevicare di nuovo. Fiocchi grassi e copiosi ma comunque leggeri e danzanti nel leggero vento gelido. Ed ero di nuovo sotto l’ombrello a camminare sul bianco in quell’atmosfera speciale che dona una nevicata. Sì, ho detto speciale,  perché nonostante le mie considerazioni poi mi prendeva di nuovo l’euforia di camminare in una nevicata. Non mi sorprendo più di questo, perché tutto viene da fuori, mi verrebbe di rispondere alla  maestrina che la mattina si chiedeva se è più importante guardarsi dentro o guardar fuori, il dentro è lo specchio curvo del fuori.  E dancing in the snow,  quello che fino a poco prima avrei giurato essere origine del mio malumore diveniva elemento di allegria. Grondanti ci aggiriamo tutti a passo incerto tra percorsi consueti diventati impervi, in una città trasformata in una località alpina nel giro di qualche ora, tra cumuli bianchi, ghiaccio insidioso, grondaie allarmanti. Tra tanti come tanti procedo  protetto da indumenti pesanti ed anonimi, la signora davanti a me nel suo cappottone ancheggia piacevolmente ed io fischietto mentalmente “siamo i soliti“.

Stanotte sono scesi fino allo steccato dietro casa, li ho sentiti  raspare nella neve in cerca di cibo, di calore. Il cielo opalescente di quella luce di quando nevica li illuminava, scuri, hopeless, denti-bianchi si aggiravano leggeri nella neve. Li ho lasciati fare, l’alba li riporterà in montagna.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in quotidiano. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Basta così

  1. marionblues ha detto:

    Qui non se ne può veramente più della neve.E adesso è ricominciato il fioccare vorticoso.

  2. germogliare ha detto:

    “Il lupo è la radura dell’anima umana … svela ciò che rimane nascosto nelle storie che raccontiamo su noi stessi.” M. Rowlands
    …la notte li riporterà.

  3. m0ra ha detto:

    La maestrina non ha nessuna voglia di ballare nella neve, preferisce guardarla, caso mai, dalla finestra 🙂

  4. biondograno ha detto:

    ..crea disagi, immobilizza la vita….
    ma poi proprio per quell’immobilizzare… ci permette di ammirarne la vita.

    un abbraccione nevoso..
    m.

  5. Lady Chocolate never lies ha detto:

    Ululo alla luna 😉

  6. Zio Effe ha detto:

    Ma nell’ultima parte del post stai parlando dei negri, giusto?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...